Autore: Manuela Zaia

Importanza dei fornitori

L'unione fa la forza

Compito di un buon wedding planner è quello di avere intorno a se una rosa di professionisti di cui fidarsi.

Buongiorno, oggi vorrei aprire una parentesi sui fornitori

Parlo proprio di fiducia, perché nel giorno del vostro si, niente deve andare storto.

L’intesa tra noi operatori del settore deve essere totale.

Risulta impossibile tenere sotto controllo tutto e tutti contemporaneamente.

Ognuno deve essere in grado di portare a termine il proprio compito, seguendo la scaletta che gli viene affidata.

Quando poi vado a proporre un professionista, diversi sono i criteri con cui li seleziono prima di farveli incontrare.

Inoltre ogni professionista ha il suo stile che deve essere abbinato ai gusti dei promessi sposi.

Per esempio quello che è adatto per una coppia, potrebbe non esserlo per un’altra.

Oppure quello che si presta di più all’evento è già impegnato e opto per un altro che più si avvicina.

Più semplicemente potrei decidere per uno invece che per un altro in base al territorio, per ottimizzare al meglio il budget a disposizione.

Pertanto diverse sono quindi le opzione che si possono prospettare.

Se avessi un solo fornitore per settore, sarebbe molto difficile gestire i diversi eventi paralleli.

Invidie e malumori

Soprattutto nessuna invidia tra i diversi collaboratori deve essere motivo di malumori.

Ciò potrebbe influenzare negativamente il rapporto collaborativo e non risultare proficuo.

Nessuno è di serie B !!!

Sono solo scelte dettate dalle esigenze !!

Rosa di professionisti di cui fidarsi

Immagine presa dal web

Wedding Suite Peonie

La Regina dei fiori

Nel feng shui un fiore di buon auspicio. Questo 2020 è stato un anno che ha messo tutti a dura prova…

Momento buono per pensare al futuro, ed iniziare ad immaginare il 2021.

Nuovo, con un po’ di speranza in più, un anno in cui possiamo ricominciare a guardare al futuro.

Assumendo una nuova prospettiva anche se i problemi non sono ancora passati del tutto.

Inoltre non possiamo restare in casa chiusi per sempre, non dobbiamo aver paura di vivere…

Oggi sembra difficile pensare di festeggiare un matrimonio, un battesimo, una comunione, una cresima, un compleanno o più semplicemente…

festeggiare.

Il mio invito invece è: cominciamo a pensare a qualcosa di bello, che ci ridoni il sorriso.

E quindi cosa aspettate? Io sono proprio qui pronta ad accogliervi e parlare del futuro.

Quello bello, quello che ci fa sognare come potrà essere il futuro.

Il ruolo della Wedding Planner è quello di sostenervi in ogni fase, dalla preparazione alla conclusione, aiutarvi a superare i momenti difficili e trovare le soluzioni quando a voi sembra che non ci sia via d’uscita.

Buon auspicio nel feng shui

Immagine presa dal web

Visita lo shop
https://www.weddintuscany.it/wp-content/uploads/2020/12/Creazioni-la-Fenice-partecipazione-riso-bolle-di-sapone-500x400.jpg

Ecco la prima proposta del 2021, la Wedding Suite Peonie.

La peonia, la regina dei fiori, simbolo di prosperità e buon auspicio, simboleggia l’armonia della coppia tra l’uomo e la donna.

Appariscente, elegante, dolcemente profumata, usata per celebrare il 12 anniversario di matrimonio.

Secondo le credenze cinesi ha un’influenza positiva sulla coppia, nel Feng Shui, chi è alla ricerca di una compagna fedele e amorevole, dovrebbe posizionare all’interno della propria camera da letto, un dipinto o un vaso raffigurante delle peonie in modo da attrarre la partner ideale.

Poi ci sono delle storie bellissime sulla nascita della peonia .

Nella prima , un allievo di Asclepio, Paeon, il dio greco della medicina, venne trasformato in un fiore di peonia da Zeus per salvarlo dall’ira funesta del maestro, invidioso del suo grande talento.

In un’altra variante Paeon, figlio di Asclepio, venne tramutato in peonia da Ade, dopo averla guarita, per salvarlo dalla gelosia del padre, annientato dalle sue capacità.

In una leggenda diversa, Diana, sorella di Apollo, si innamora di Orione, ma ad Apollo aggrada tale amore. Un giorno, cosi, Apollo sfidò Diana a cercare di colpire Orione da una lunga distanza durante una passeggiata sul mare, ma Diana , considerata abilissima nello scoccare le frecce non si rese conto fin quando il corpo del suo amato non fu riportato a riva, che lo aveva trafitto a morte. Le sue lacrime di dolore caddero a terra e li nacquero delle bellissime peonie.

Un’altra leggenda invece racconta che le ninfe maliziose si nascondevano nei petali delle peonie, che così sono diventate il simbolo del senso di vergogna o di timidezza, secondo il linguaggio dei fiori.

21 modi per dirti ti amo

Home | Archivi per Manuela Zaia

Ventuno anni di vita insieme, sbocciati come un fiore, nel giorno che ogni coppia innamorata sogna.

Fino dal primo inaspettato appuntamento ho capito che mi trovavo di fronte due belle persone.

Lei con il suo carattere effervescente, lui molto introverso, con un unico obiettivo, renderla felice.

Una lunga pausa dopo il colloquio mi faceva supporre ad un ripensamento, forse complice il lock-down una molla è scattata.

Con mia grande sorpresa vedo Monica varcare la soglia del mio show-room, con un’espressione sospesa tra preoccupazione e speranza. 

L’ago della bilancia inizialmente pendeva verso la preoccupazione e la domanda di esordio fu: riusciamo ad organizzare tutto in tre mesi?

Inizialmente un po’ di preoccupazione credo si sia manifestata sul mio volto, ma con mia grande sorpresa lei aveva le idee ben chiare.

Quindi ho indossato il miglior abito professionale ed ho trovato le soluzioni a tutte le sue richieste alcune un po’ fuori dagli schemi.

La sua scelta di colore inizialmente sembrava un po’ azzardosa, il rosso passione, ma con il maturare delle idee invece si è rivelata una scelta vincente.

Alcuni inserti in nero, quali il runner nell’allestimento della tavola ha dato un bellissimo tocco di eleganza al ricevimento.

Il calore delle candele galleggianti sospese in un cilindro con una rosa rossa sul fondo hanno aggiunto un ulteriore tocco di fascino e di accoglienza.

Le volte in mattone della venue Relais Villa Passerini di Roselle, hanno accolto questo evento svolto secondo il rito civile.

L’arco perfettamente in linea con il resto dell’allestimento ha coreografato lo svolgimento del matrimonio.

La sala allestita per il ricevimento, ho deciso, in accordo con la venue di mantenerla chiusa per avere l’effetto wow sul volto degli sposi e successivamente all’ingresso degli invitati.

Devo dire che la sorpresa è riuscita benissimo la felicità nel vedere il sogno di Monica e Fabio realizzato, mi ha ricompensato per l’energia e l’impegno spesi in quei tre mesi.

Ventuno Anni di vita insieme

Fonte fotografica Studio Dimensione Foto

Weddintuscany-casa-della-sposa-riflessiWedding
Weddintuscany-casa-della-sposa-preparazione-Wedding
Weddintuscany-casa-della-sposa-le-scarpe-Wedding
Weddintuscany-casa-della-sposa-il-trucco-Wedding
Weddintuscany-casa-della-sposa-abito-Wedding
Weddintuscany-Aron-porta-le-fedi-Wedding
Weddintuscany-Villa-Passerini-Roselle-Wedding-torta-nuziale
Weddintuscany-Villa-Passerini-Roselle-Wedding-rito-della-sabbia
Weddintuscany-Villa-Passerini-Roselle-Wedding-rito-simbolico
Weddintuscany-Villa-Passerini-Roselle-Wedding-love-tree
Weddintuscany-Villa-Passerini-Roselle-Wedding-night-lights
Weddintuscany-Villa-Passerini-Roselle-Wedding-night-kisses
Weddintuscany-Villa-Passerini-Roselle-Wedding-padre-della-sposa
Weddintuscany-Villa-Passerini-Roselle-Wedding-particolare-sedia
Weddintuscany-Villa-Passerini-Roselle-Wedding-la-navata
Weddintuscany-Villa-Passerini-Roselle-Wedding-lancio-del-riso
Weddintuscany-Villa-Passerini-Roselle-Wedding-Il-rito-civile
Weddintuscany-Matrimonio-in-rosso-e-nero-tableau
Weddintuscany-Villa-Passerini-Roselle-Wedding-il-bouquet
Weddintuscany-Villa-Passerini-Roselle-Wedding-allestimento-particolare

La felicità chiave del cuore

Home | Archivi per Manuela Zaia

Realizzare sogni dalle idee degli sposi, concedere libertà alla felicità. Questo è compito di una Wedding Planner professionista.

Una farfalla che sbatte le ali e si libra nell’aria. Le idee nascono così, i sogni di due sposi, due cuori che battono all’unisono.

Il pensiero che vola lontano, come le ali portano lontana la farfalla.

Descrivere un sogno non è facile, crearne un bozzetto che ne delinea le forme, ancora più impegnativo.

La creatività va però coltivata ed alimentata, come una fucina che forgia il metallo.

Fabio e Monica per me sono stati questo, una fucina di idee, un vortice di sogni.

Così li ho presi per mano, ho dato forza alla loro fragilità, dando il giusto supporto e tutte le risposte a dubbi e paure.

Costruire un matrimonio in tre mesi senza perdere di vista l’emergenza sanitaria in cui stiamo vivendo ha richiesto ancora più attenzione.

Il distanziamento sociale, la sicurezza per gli ospiti e gli operatori non mi hanno impedito di rendere gli sposi felici e liberi di pensare al solo divertimento.

Coordinare i fornitori coinvolti nella realizzazione dell’evento mi ha veramente messo alla prova.

La soddisfazione e le espressioni emozionate ma felici di tutti i partecipanti sono state per me il metro di misura per determinare la riuscita dell’evento.

Ore di tensione miste a gioia ed emozione man mano che la giornata proseguiva.

La sfida più grande poi è stata l’allestimento del ricevimento e del rito civile per il quale gli sposi mi hanno chiesto di abbinare due colori difficili da accostare, il rosso ed il nero.

Quando la sposa ha fatto l’ingresso con il suo abito rosso, bellissimo, ha positivamente stupito tutti gli invitati ed anche i funzionari che hanno officiato il rito.

https://www.weddintuscany.it/wp-content/uploads/2020/09/Weddintuscany-casa-della-sposa-riflessiWedding-400x500.jpg

Fonte fotografica Studio Dimensione Foto

Credits
https://www.weddintuscany.it/wp-content/uploads/2020/09/Bozzetto-Rito-Civile-1200x800.jpg
Weddintuscany Villa Passerini Matrimonio Red Passion
Weddintuscany Bozzetto del Ricevimento
https://www.weddintuscany.it/wp-content/uploads/2020/09/Weddintuscany-Villa-Passerini-Roselle-Wedding-allestimento-ricevimento-1200x800.jpg

Weddintuscany-casa-della-sposa-le-scarpe-Wedding
Weddintuscany-casa-della-sposa-preparazione-Wedding
Weddintuscany-casa-della-sposa-riflessiWedding
Weddintuscany-Venue-Relai-Villa-Passerini-cuori-e-fiori
Weddintuscany-Venue-Relai-Villa-Passerini-navata
Weddintuscany-Venue-Relai-Villa-Passerini-particolare-sedia
Weddintuscany-Venue-Relai-Villa-Passerini-Confettata
Weddintuscany-Venue-Relai-Villa-Passerini-Bomboniere
Weddintuscany-Venue-Relai-Villa-Passerini-Particolare-ricevimento
Weddintuscany-Venue-Relai-Villa-Passerini-allestimento-ricevimento
«1 di 5 »

Matrimonio in volata

Matrimonio in tre mesi...

Si può fare

Organizzazione, affidabilità e trasparenza sono elementi indispensabili quando si affronta il tema del matrimonio.

Spacialmente in questo periodo un po’ difficoltoso , molte coppie preferiscono rimandare il giorno del fatidico si all’anno prossimo.

Questo vuol dire che il 2021 sarà un anno molto affollato e non sempre sarà possibile trovare la data che ci si era prefissati.

Sia da parte degli sposi che dei fornitori. si auspica ci sia un po’ di flessibilità

Alcune coppie invece decidono di convolare a nozze in pochi mesi ed è deltutto possibile, ci vuole solo organizzazione.

Pianificare un matrimonio richiede tempo e pazienza, impostare un budget è il primo passo.

Pianificare un matrimonio in tre mesi?

Quando si cerca di organizzare un matrimonio con poco preavviso, potrebbe tornare utile cercare una Venue che possa fornire un pacchetto completo.

Se ciò non fosse possibile, allora potrebbe essere il momento di affidarsi ad un Wedding Planner .

La sua esperienza e la conoscenza dei fornitori, potrebbe risolvere in modo rapido i diversi problemi da affrontare.

Organizzazione affidabilità e trasparenza

Gli sposi al centro dell'attenzione

La mise en place

Wedding Stationery

Il rito simbolico

Per appuntamento

Il lancio del riso

Il lancio del riso tra leggenda e tradizione.

Il lancio del riso al termine di una cerimonia nuziale, un mito sospeso tra leggenda e tradizione.

Tra i momenti più attesi dagli invitati.

Atteso con gran gioia, uno degli istanti più emozionanti dopo aver ascoltato il sì degli sposi.

Ma da dove arriva questa usanza?

Augurare fecondità e prosperità ad una coppia, era già usanza nell'antica Roma con il lancio di semi del grano.

Ma la leggenda vera, proviene dalla Cina.

Il lancio del riso ha origine da un’antica tradizione cinese.

Una leggenda narra che un genio buono della campagna impotente e disperato per le condizioni dei contadini durante un periodo di gran carestia, si strappò i denti e li gettò al vento e questi caddero dentro ad una palude.

Nei giorni successivi, questi si trasformarono in semi, germogliarono dando vita a migliaia di piante di riso, i cui chicchi bianchi, ricordavano i denti dello spirito, sfamando la popolazione.

Da questo momento, il riso diventa il simbolo della prosperità e lanciarlo sugli sposi simboleggia una pioggia di fertilità.

Ad oggi, ogni giovane coppia cerca di personalizzare sempre più il proprio matrimonio, in modo da renderlo unico.

Alcune idee in alternativa il lancio del riso potrebbero essere:

  • Semi: eco-friendly, biodegradabili che trasportati dal vento possono dar vita a nuove piantine
  • Petali: attenzione però, fate una prova per assicurarvi che non macchino
  • Foglie: vanno molto di moda quelle di olivo, ideali per i matrimoni rustici
  • Bolle di sapone: per un matrimonio magico

Questi momenti pieni di fascino e di coinvolgimento emtivo hanno bisogno di tempistiche precise.

Il ruolo della wedding planner è anche questo, gestire le tappe del matrimonio.

Contattatemi per appuntamento

Weddintuscany

Un professionista al vostro fianco