Rito della luce o delle candele
Scroll

Home | Wedding Planner | Riti simbolici | Rito della luce o delle candele

Due fiammelle che suggellano un amore

Durante la cerimonia gli sposi ricevono ciascuno una candela accesa, che uniranno per accenderne una più grande.

La candela fa da guida, illumina il cammino di coloro che la porta con sé, fabbricata con cera d’api pura spiritualmente assorbe e trattiene le energie negative.

Nonostante tutta la tecnologia nella quale siamo immersi quotidianamente, mantiene immutato il suo fascino.

Il romanticismo che suscita una candela durante un banchetto o una funzione, il calore che scaturisce dalla fiammella, un elemento semplice ma carico di energia positiva.

Essa simboleggerà l’unione della coppia e potrà essere riaccesa ad ogni anniversario.

Il rito viene accompagnato da un testo, letto dal celebrante ad esempio  “Ascoltate la candela del vostro matrimonio” di Philip Bosmans.

Esistono anche varianti del rito in cuo possono venire coinvolti i nubendi e se siete curiosi possiamo riscoprire insieme.

Contattatemi

Ascoltate la candela del vostro matrimonio

Nel giorno del vostro matrimonio lasciate che una candela bruci, è un simbolo che vi illumina e accompagna. Quando saranno passati alcuni anni vi ricorderà quello che vi siete promessi in questo giorno. La candela del giorno delle vostre nozze vi sussurra all’orecchio: L’ho visto. La mia fiamma era presente quanto vi siete presi per mano e vi siete regalati i vostri cuori. Sono qualcosa in più di una semplice candela. Sono un testimone silenzioso nella casa del vostro amore e continuerò a vivere con voi. Nelle giornate di sole, quando sprizzate allegria, quando una bella stella brilla all’orizzonte delle vostre vite, non avrete bisogno di accendermi. Accendetemi quando fa notte, quando la tempesta irrompe nelle vostre vite. Accendetemi quando dovete fare un primo passo e non sapete come, quando serve una spiegazione e non trovate le parole, quando volete abbracciarvi e vi sentite paralizzati, allora accendetemi. La mia luce sarà per voi un segnale chiaro. Parlo la vostra lingua, la lingua che tutti capiamo. Sono la candela del giorno del vostro matrimonio. Lasciatemi bruciare quando è necessario, affinché tutti e due, guancia a guancia, possiate spegnermi. Allora vi ringrazierò dicendo: alla prossima volta

Philip Bosmans
Philip Bosmans